Twins interviste

FLYMAMY TWINS MAMMA DI EMMA&NINA

23 marzo 2015

Hallo..sono Alessia, ho 34 anni, abruzzese trapiantata da più di mezza vita a Milano e mamma di Emma&Nina: gemelle omoziogote di 2 anni e mezzo. Ho uno spirito naif che ogni giorno si intreccia ad un lavoro da producer condotto nel folle fashion world. Nel 2012 ho messo in piedi questo questo progetto:  Flymamy è un blog dal tocco Twins Power in cui mi racconto ed intreccio post che riguardano la mia vita ad articoli funzionali legati al  mondo dei gemelli, eppoi interviste e cose che non sanno sempre e solo di mamma.

Aspettate un attimo: cosa succede?  Tranquilli è tutto sotto controllo…non sono impazzita!  Ma da oggi c’è un  nuovo sito e per me un nuovo inizio. Quindi rubo le domande dalle mie Fly Interview e vi racconto qualcosa su di me…

La prima reazione che ho avuto quando ho scoperto di essere incinta di 2 gemelli…

Non ero minimamente preparata. Non avevo neanche fatto un test, io pensavo di avere delle cisti e così un giorno sono andata in ospedale a fare un controllo. Quando il dottore me l’ha detto, gli ho risposto “Ma sta scherzando!”. Ovviamente i dottori non scherzano mai.  Ho iniziato a ridere e mi sono detta: “ma pensa te Alessia, una cosa normale no..mai?!? . Sono uscita da quella stanza con un referto in mano, il cuore che batteva, il sorriso stampato sul volto ed il bisogno di urlare..di gioia!

E la sua ? 

E’quasi svenuto, solo 30 minuti dopo l’episodio “non erano cisti ma gemelli”, prima di tornare al lavoro sono passata sotto il suo ufficio e gli ho dato questa lieta notizia urlando per strada. Anche lui pensava che scherzassi. Poi a capito che non era così…allora mi ha abbracciato e nel suo viso ho letto l’emozione più grande che abbia mai visto.

FLYMAMY TWINS MAMMA DI EMMA&NINA_Gemelli in famiglia?

Oh Yes! I suoi fratelli più piccoli. Il salto generazionale è una menzogna! (da qui potete immaginare il suo shoock alla scoperta)

La cosa più difficile che ho provato da mamma di gemelli?

All’inizio ho avuto paura, perché era una gravidanza a detta dei medici difficile. Non è mai stato così e salvo un freno a mano ed un riposo forzato arrivato all’inizio del 4 mese per 2 settimane poi è tornato tutto nella norma. Ho avuto una ginecologa grandiosa, severa, presente, dolce, determinata che mi ha seguito e tantissimo e sempre al mio fianco quando c’era bisogno. Ho portato a termine la mia gravidanza e fatto un bellissimo parto naturale all’ospedale San Paolo. E’ stato splendido!.

Una volta tornate a casa le prime settimane insieme sono state  piuttosto dure perché avevo un dolore lancinante nell’allattarle e di  giorno facevano solo pisolini da 20 minuti a caso e sempre sfasati. Inoltre volevano mangiare ogni 2 ore e mezza…Insomma Io ero sfinita. Ma poi con una crema magica alla lanolina il dolore è svanito ed inoltre applicando un po’ di disciplina, le killers hanno allungato i tempi della pappa a 3 ore e mezza ed hanno iniziato a sincronizzarsi. In ogni caso  per un buon semestre si è accumulato molto sonno per noi genitori… ma ad eccezione di questo stato di sfinimento cronico, tirando le somme non abbiamo mai avuto problemi.

FLYMAMY TWINS MAMMA DI EMMA&NINA_2

Sono fuori dal tunnel?!?

A due anni compiuti si entra in una nuova era.Lo giuro!.  Loro sono diventate autonome e finalmente complici. Si sono regolarizzate in tutto ed hanno iniziato ad ascoltarmi.   Mi sento oramai da almeno 8 mesi fuori dal tunnel  e quindi molto più alleggerita. Posso dire che finalmente è iniziata la discesa.

Il mio passeggino perfetto?

Dopo varie peripezie è arrivato. Si chiama Britax. Ahhhh…L’avessi trovato prima!Lo spingo con una mano e ha una tenuta di strada da paura…ma soprattutto la schiena da quando c’è lui non mi ha più abbandonato

Le sensazioni che ho vissuto quando sono rientrata a lavorare…

Sono rientrata a lavorare quando le bimbe avevano 7 mesi. Non è stata una scelta e  non mi sentivo pronta. Speravo di arrivare con la mia maternità al primo anno di età..ma un contratto troppo poco strutturato non mi ha dato le garanzie che speravo.  Ma è stato un bene per tutti noi: un briciolo di lontananza mi ha permesso di vivere al meglio il tempo che trascorro con  loro per il resto della giornata (anche perchè non vanno al nido e le ho sempre tutte per me appena finita la nanna). Ho lottato per un ingranaggio lavorativo centrato sulla fiducia, flessibilità e concentrazione. Ho imparato a fare tutto più rapidamente (ovviamente sacrificando le pause e le perdite di tempo). Volere e potere e noi donne siamo molto organizzate…Ci basta uno smart phone e  possiamo portare a termine i nostri obiettivi lavorativi anche dal parco, mentre spingiamo una doppia altalena.  Loro sono sempre state serene e felici comuque nel rimanere con la nonna ed io anche di lasciarle in mani d’oro. Il lavoro per me oggi? La mia spa preferita.

FLYMAMY TWINS MAMMA DI EMMA&NINA_1

Il mio rapporto con le altre mamme di gemelli

Ovviamente vorrei parlare con tutte loro fino a notte fonda,  di tutto e di più. In particolare con chi magari ha dei bimbi poco più grandi perché anche per me ogni consiglio è oro ed il confronto è preziosissimo. Ma non mi piace essere troppo invadente e così spesso mi contengo e lascio fare loro un passo in avanti.

La mia famiglia: Fuoco, terra, acqua o fuoco?

Acqua. Fluttiamo nelle nostre emozioni. Siamo fantasiosi e sentimentali.

I colori delle mie Twins

Emma: Verde il colore della tranquilla e della vitalità

Nina: Giallo il colore della spontaneità, della curiosità dell’ambizione.

FLYMAMY TWINS MAMMA DI EMMA&NINA

Alessia Twins Mamma di Emma & NIna

Tre parole per descrivermi prima di essere una Twins Mamma

Energica, girovaga, Istintiva,

Tre parole per descrivermi adesso

Determinata, Organizzata, Istintiva.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply