FITNESS, Life, WELL BEING

TRAINING DI MATTINA: PERCHE’CI FA STAR BENE

8 giugno 2018

Sono le 6.30  del mattino e sto scrivendo.  Oggi la sveglia è suonata impavida alle 5.30 perchè  dovevamo allenarci. Però fuori piove e quindi per cause maggiori, il training aimè è saltato. Ma oramai sono sveglia e non ho voglia di rimanere a letto.  Caffeina, lavastoviglie e tastiera. Ho voglia di scrivere (dopo tanto) e raccontarvi di questa azione rigenerante chiamata Training delle 6 a.m  che faccio come Trainer due volte a settimana (scusate la ripetizione ma faceva figo).  Siamo una decina, tutte per ora casualmente mamme  dalla giornata troppo incastrata,   che così hanno deciso di cambiare prospettiva. Mentre tutti dormono, usciamo quatte quatte di casa per assaporare 60 minuti di allenamento funzionale a medio-alto impatto solo per noi,

5.25 suona la sveglia, caffè, vestiti silenziosamente senza svegliare nessuno, un accenno di colazione e subito fuori di casa. Un grande respiro appena uscita dal portone e una camminata veloce fino al parco. Il silenzio attorno. La città che sa di qualcosa di tenero ed imprescindibile.  Milano la mattina presto è delicata e noi forse avevamo davvero bisogno di questo…Di un momento di dichiarato amor proprio. Di una sua coccola.

Alle 6 a.m ci siamo…Un po’ assonnate, accartocciate ma fiere.   Non sono necessarie troppe chiacchiere, basta uno sguardo, un sorriso. I suoni della natura ed una musica discreta a fine lezione per avvolgere quel momento in cui siamo a terra con il  corpo adesso leggero. Alzare il volume significherebbe infrangere questo delicato compromesso.  Prima di  arrotolare il tappetino e tornare verso casa, con un animo ed un corpo realmente diverso mi piace  concludere con African Girl di Naomi Wachira, mi da grinta ed emozione. L’ultima coccola. Sono le 7.10 e Milano è già cambiata. Le prime macchine, i rumori, la frenesia fuori. Ci attende una doccia calda adesso ed un buongiorno con pacca sulla spalla.

Qualcuna delle ragazze che alleno già la conoscevo. E’  tutto un intreccio di mamme daltronde: ci si vede in giro tra scuola, strade, caffè e giardini. Altre erano persone per me nuove che con discrezione stanno imparando a conoscerci tra un dai “dai non mollare ed un si posso farcela!…ancora una serie!”. Ovvio che la prova costume ci motiva tutte,  ma credo che al contempo ci sia qualcosa di molto, molto più profondo alla base di questa voglia di allenarsi insieme. Abbiamo tutte la necessità di uno momento per se stesse e la voglia di condividere qualcosa.  Non siamo sole e questo ci trascina. Ci motiva e a non ci fa mollare il colpo.

Siamo qui in un parco con solo la notte sulle spalle. Il corpo ancora rilassato, il visto struccato, il resto che deve ancora prendere forma. Oggi piove e aimè non ci siamo allenate, ma mi sono svegliata comunque presto perchè avevo voglia di questa  calma mattutina, e non allenarmi mi è mancato terribilmente.  Ne scrivo, ne parlo e prendo  coscienza di questa bellissima attività che abbiamo iniziato un giorno per caso, ovviamente tramite una  chat e che ogni settimana è sempre più ampia e piena di ambizione e che guido come trainer. 

La motivazione è tutto ed  adesso  ne sono ancora più convinta! Insomma più training mattutini per tutti …

Ecco 10 consigli pratici pratici per le chi vuole approcciarsi al tutto:

  • PREPARA TUTTO LA SERA PRIMA. In questo modo ottimizzi i tempi e non ti stressi nella ricerca “cieca” per alcune di noi dell’outif per lo sport
  • METTI ALMENO DUE SVEGLIE. Una potrà non suonare, o la potrai non sentire…l’altra arriverà come un fulmine
  • BEVI SUBITO TANTA ACQUA. L’ideale sarebbe a temperatura ambiente, tiepida ancor meglio e con mezzo limone spremuto.
  • SI ALLA CAFFEINA. Aiuta a risvegliare il corpo e lo zucchero da una spinta ad un rapido risveglio mente corpo.  Lo dice la scienza…
  • MANGIA LEGGERO. Praticare un’attività a digiuno 30 minuti dopo essersi svegliati non è malsano. Vedrete che il vostro organismo ce la farà.  Un frutto come una mela o delle fragole che contengono polifenoli. Questi aiuteranno il tuo corpo a trasformare gli zuccheri in energia. un pizzico di cioccolata, una galletta di riso o fetta biscottata con il miele
  • A LETTO PRESO LA SERA PRIMA. Fondamentale, non aggiungo altro
  •  PENSA ALLA SECONDA VERA COLAZIONE..vi aiuterà a recuperare le energie e a ritrovare il vostro equilibrio (ma niente brioche mi raccomando…cibo sano!)
  • LA DOCCIA DOPO LO SPORT…è da wauuuu, approfittatene e trasformate questo momento after shower in 5 minuti di coccole extra: crema…scrub…e magari 5 minuti di meditazione prima che si sveglino tutti tutti.
  • L’UMORE NE BENEFICERA’ ALMENO PER LE SUCCESSIVE 4 ORE. Poi potrebbe arrivare il crollo. Tranquilli, l’organismo si abitua in poco tempo a questo “precoce risveglio” e dopo una settimana vi sarete abituati a questo sforzo a favore di una ritrovata tranquillità
  • I RISULTATI CON COSTANZA SI VEDONO. Ma è giusto allenarsi almeno due volte a settimana.

Vi ho convinto?

Buona giornata!

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply