Cool Mix, Easy Tips, gemelli

PICCOLI TRUCCHI PER FOTOGRAFARE I GEMELLI IN MANIERA NATURALE

21 marzo 2016

Dopo migliaia di foto scattate alle mie figlie. Tanti tentativi e riflessioni del caso, ecco un post dove vi dico la mia sul come  fotografare i Gemelli. Che sia chiaro: niente pose da Baby Blogger, ne costruzioni forzate, solo vita vera e pose sincere. Parola di Twin Mamma dal Click Facile. 

Le Olsen ne hanno fatto un’impero. Moda e pubblicità spesso se ne impossessano. I  settimanali non vedono l’ora di  dedicare una bella copertina in compagnia della loro mamma. Se sei vip è fatta: ne sforni 2 e sarai una eroina per sempre! Se invece sei la ragazza della porta accanto per arrivare ad un certo livello di notorietà e guadagnarti magari un breve posticino nel mondo mediatico, dovrai aver prodotto almeno 4 pargoli (ovviamente in un colpo solo).  E comunque il tag “twins” su instagram conta più di 10 milioni di foto. Ho detto tutto.

jlo_babies_450

Avete capito qual’è il tema del giorno? Oh Yes! Qui oggi si parla di come Fotografare i propri Gemelli.

Un po’ di tempo fa avevo scritto un post dove grazie a dei piccoli insegnamenti di un amico fotografo  elencavo qualche trucco per fotografare mamme e bambini in maniera naturale. E’ passato quasi un anno da allora e vi assicuro che non sono cambiata: continuo a non amare  quei ritratti  patinati e perfetti che  funzionano benissimo in termini di like ma che a  mio avviso celano una forzata costruzione. Tuttavia devo ammettere che per un genitore  di gemelli il rischio di cadere nel clichè è veramente dietro l’angolo.  Che  dire…Loro si somigliano, sono complici, magari sono uguali…difficile desistere.

Mary-Kate-e-Ashley-OlsenRicordo il nostro primo Natale insieme….Emma e Nina avevano appena 3 mesi ed io pensai che il regalo perfetto per nonni e zii potesse essere una bellissima foto con le pupe messe l’una di fianco all’altra, con un bavaglino con tanto di nome (identificativo), look coordinanti e pure degli  addobbi Natalizi tra le palle. Ci sono cascata..ma poi mi sono rinsavita.

7x

E così da buona Twins mamma dallo scatto facile ecco quindi le mie 10 linee guida per fotografare i gemelli senza farsi prendere dalla fissa che doppio è bello, uguale è bello, in posa è bello, coordinato è meglio. Insomma dalla Olsen Mania. 

1- La grande bellezza dei primi tempi. Loro sono piccoli,  sempre vicini (naturalmente) : le ciucciate incrociate di mani, la nanna insieme. Insomma la loro istintiva simbiosi  sarà la cosa più emozionate del mondo e voi non dovrete fare nulla se non attendere ed osservare. Quindi risparmiatevi foto dei vostri cuccioli tipo bachi da seta e nudi su un letto a pancia in giù o l’uno sopra l’altro perchè loro saranno stupendi in ogni caso, anche se non li ammucchiate e li coordinate a puntino.

emma-nina12.-  La posa con doppietta spacca. Una foto con tutte e due in braccio (aspetto gestibile quando sono piccolini) è uno sballo. Carie per i denti subito. Più imperfetta è e più bella sarà!

flymamy_nonna_adry

3-  I dettagli sono tutto. Se la situazione pose vicine naturali viene ovviamente presto a mancare per via di un passaggio verso il caos completo, le soluzioni sono due: Fare 200 foto a raffica sperando che ne venga bene qualcuna,  oppure concentrarsi sui dettagli. La poesia delle piccole cose!

DSCN19204 – Il Selfie con il paracadute.   Sarà a dir poco impossibile fare uno selfie dove verrete tutti bene (mamma inclusa) . Se sono piccoli  l’unico modo potrà essere stando tutti sdraiati sul lettone oppure seduti su una sedia con magari un tavolo davanti per aiutarvi negli equilibri/squilibri. Oh mica è semplice tenere il cellulare, sorridere ed  avere tra le braccia due bambini (senza farli cadere). Fatelo coscientemente: usate le dovute precauzioni insomma!

5- Un Must: la Foto di famiglia. La combinazione padre, madre e due figli è già cornice…Quindi qui non serve tecnica. Sorridete e abbracciate la prole e sarete subito stupendi. Se poi vi rendete conto che vi siete pure vestiti simili, allora la tamarrata è sdoganata. Pronta  da mettere sul frigorifero. Noi per la cronaca qui siamo Gli Adidas. Siamo stati stampati. Siamo appesi da qualche parte.

IMG_00156 – Compleanno con l’inganno: abbandonate l’idea di avere uno scatto in cui entrambi i  Twins vengano bene allo stesso momento. Sappiate che lo scatto perfetto non sarà mai davanti ad una torta immacolata da spegnere ma davanti a qualcosa da gustare. Per quel che mi riguarda la parola magica “dito nella torta”.

7- Una scelta di stile: la realtà. Se  non siete tipi da dire ai vostri figli  di  stare dritti davanti ad un muro sorridendo e guardando in camera, allora aspettate semplicemente l’attimo in cui saranno vicine e loro stessi creeranno una complicità. Il fuori fuoco è l’attimo che preferisco. così come le foto su piani diversi. Coglierete quella magia dei gemelli. Piccoli gesti ed espressioni uguali.

noi-3-shooting-time-48 – Twins Power con il passeggino doppio. Quasi le dimenticavo ma le foto sul bolide sono spesso le migliori..loro sono seduti frontali perfetti a guardarvi per un click. Fermi. E se volete volete essere inclusi nello scatto (visto  le foto a tre sono più uniche che rare) potrete chiedere tranquillamente, in stile anni ’90, un aiuto al primo passante a caso”scusi mi fa una foto”. A quel punto potrete comodamente adottare una posa  fiera alla guida del bolide. Pancia in dentro e tette in fuori! Olè.

IMG_93509 – Non fate gli stronzi. O meglio: se  uno dei vostri figli quando si parla di foto magari  si mette addosso sempre cose buffe o  fa facce strade, sorrisi plastici ed espressioni imbronciate  mentre ad adempio la sorella no…voi non rimarcate troppo questa cosa (Questa è rivolta a me…) Insomma non trasformate il Figlio A  nell’incarnazione della fotogenia ed il Figlio B nel concetto opposto. Gemelli Diversi.

fotografare-i-gemelli10 – Back is the new Black: ovvero le foto di schiena secondo me sono le migliori in termini artistici. Noi ne collezioniamo a valangate. Certo un giorno loro si faranno qualche domanda su questa mia inclinazione, ma secondo me sono poesia pura. Discreta. Raffinata.

mare_bimbe

Infine…Mi raccomando: ricordatevi sempre che i genitori di gemelli sono persone stanche e confuse e si dimenticano un sacco di cose. Una delle tante è  sapere di che figlio si tratta . Quindi scrivete il loro nome davanti, dietro, a matita...ma fatelo soprattutto se dotati di piccola prole CtrlC/CtrlV.

Ad esempio..io qui ho annotato i loro nomi  solo a posteriori e mi spiaceammetterlo ma…Ho sbagliato! La penna era indelebile,  e quindi me la tengo così sulla mia scrivania: disordinata ed imperfetta.  E comunque vi assicuro che è ‘ lo scatto di cui vado più fiera.

Twins Click Power!

 

Flymamy-fotografare-gemelli

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply