Fly Diaries, Mamma

CI SIAMO QUASI EH!

28 agosto 2012
Il tempo passa.
Siamo quasi a fine agosto.
Gli amici tornano a scaglioni dalle vacanze ognuno con  i suoi racconti.
Il nuovo Batman sta per uscire nelle sale (già visto all’anteprima e tanta delusione ma questa è un’altra storia)
Il mondo stà  tornando a funzionare.
Quell’aria settembrina più fresca è finalmente arrivata ed io posso riprendere ad uscire di casa e smettere di aggirarmi come un vampiro affamato nella ricerca angosciante di una gelateria aperta.
Alleluia..
Vado in giro e nessuno mi chiede più nulla..le domande sono state sostituite da un’ affermazione detta sempre con molta sicurezza ”ci siamo quasi eh!”
La risposta esce confezionata dal mio volto: tono forzato/finto gentile con un tocco di antipatia impresso nell’ espressione simile a quella della vostra compagna di scuola che vi stava tanto sulle scatole e che non vi faceva copiare. “Mah..veramente no, manca tipo un mese..forse più, forse meno...” (le future mamme non rispondono così..loro hanno le idee più chiare. Ma noi no!)
Incertezza portami via.
Fino a settimana prossima non se ne sa nulla..chi siamo, dove andiamo, cosa faremo.
Vogliamo essere della vergine, o preferiamo bilancia? Vogliamo aspettare un po’e trasformare la sottoscritta in una mongolfiera o preferiamo uscire un po’ prima?
Eppoi indipendentemente dal decreto di Barbara che avverrà allo scadere del 7°giorno da oggi, abbiamo già una serie di date da sottoporre alla sua pianificazione o al caso, che per la comunità non vanno bene. Il 12 settembre non funziona: per mio fratello Riky è il primo giorno delle superiori..e non va saltato sennò partiamo male. Eppoi anche mia suocera impeccabile teacher deve accogliere le sue classi. Dal 16 al 24 è un delirio: il 16 torna protagonista Riky con i suoi 15 anni il 20 è il compleanno dell’altro fratello  quindi sarebbe meglio evitare le sovrapposizioni. Oltretutto sempre Pietro (the big brother)  il 19 parte per San Francisco e rientra il 24, speriamo vittorioso e  campione dopo aver conquistato lo scettro del King of the Rock. E quindi non possiamo fargli questo torto: lui a San Francisco, a godersi la city, l’evento Redbull ed impegnato a sfidare gente da tutto il mondo 1 contro 1 tutto mentre noi entriamo in sala travaglio…lo distrarrebbe…mi distrarrebbe!  Tranquillo Pietro vedo di evitarti paturnie in diretta da Alcatraz ed averti qui, proto per sostenere psicologicamente Lore e filmare le adorabili urla di zia che arriva in ospedale e quando nascono so già che farà uno show memorabile.

Nella lista delle preferenze non bisogna tralasciare che il futuro papà preferirebbe che venissero al mondo di mercoledì per attaccare bene i giorni di lavoro/congedo..ma a questo nel caso possiamo rinunciare!

Quante richieste per queste bimbe, come facciamo ad accontentare tutti?
mmmm..
Ed io?
Io vorrei rinviare il tutto a dicembre e farle venir fuori che sono già cicciottelle, tipo di 6 kg, dormono 6 ore la notte, mangiano tranquillamente e sono forti e già superpronte  per affrontare il mondo.
Per quanto la curiosità di conoscerle è tantissima credo che salvo tu sia una donna da manuale di quelle che si vedono solo in alcune puntate di 24 h in sala parto USA, non si è mai pronti.
Magari lo sarò tra una settimana? No..ne sono certa.
Lo sarò tra 2 settimane..? No..è molto poco probabile. A dire il vero non so neanche se preferisco essere colta alla sprovvista e fare a tutta birra la strada per andare in ospedale, oppure se preferisco andare a dormire sapendo che domani sarà il grande giorno.
Non so niente. Scusatemi piccole…ma è un momento un po così!
Ci siamo quasi ma io ci sono meno. Lascio i pensieri importanti da parte e penso alle cose futili, a quello che manca, a cos’altro dipingere di lilla o di verde in casa e mettervelo in camera, ai quadretti da attaccare, alle tutine del primo giorno..uguali o diverse  (per sflashiarmi un po’) ai vostri capelli, ovvero se li avrete o meno..e alla forma dei vostri piccoli piedini..alla bocca a cuore che ho visto un giorno da un’ecografia e che mi ricordava tanto la mia da piccola.  Penso a come sarà il profumo della vostra pelle e a quando il vostro papà vi prenderà in braccio la prima volta, convinto di poterlo fare in contemporanea e a quanto mi emozionerò nel vedervi due, piccole e dolci su di me.Due..e si ho detto due!

Bhe…comunque quando sarà e sarò io a pronunciare quel “ci siamo quasi eh!”  prometto di avere una faccia  davvero raggiante.

with love, la vostra mamma chioccia.

 

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply Andrea 28 agosto 2012 at 16:14

    Se posso permettermi voto per il 26 settembre, data di nascita di mio papà, un ottimo auspicio 🙂

  • Reply Fly Mamy 28 agosto 2012 at 17:09

    c&#39;è un gruppo folto che predilige la nascita dopo il 24. Direi che ne parlo con le pupe, magari anche a loro fa piacere..certo saremo già sui 6 kg in panza a quel di considerando la crescita viulenta dell&#39; ultimo mese. Ma se per loro è ok, anche per me è ok. 26 mi piace ed è mercoledì come da richiesta lorenzo!<br />

  • Reply Loloo 28 agosto 2012 at 17:23

    occhi lucidi… erano anni che nn mi venivano… e sopratutto non per una cosa così bella! Vi aspetto piccoline mie!

  • Reply Ale 29 agosto 2012 at 14:30

    lucciconi pure qui! smettetela voi due! voi 4!<br />ecco il mio toto: 26 settembre mi piace ma anche un bel 25 o 30, cifra tonda! ma ho una sensazione che sarà prima….una sensazione che forse è più voglia di conoscerle! sarà sempre festa a settembre in famiglia in ogni caso!!

  • Reply Fly Mamy 29 agosto 2012 at 18:38

    Voglia di piccole x tutti! Ale al 30 settembre sono 8 kg 😉 !

  • Reply Ale 30 agosto 2012 at 9:43

    ahahaha belle cicciottelle escono!

  • Leave a Reply